Dare input inteso come impulso

Ognuno può credere a ciò che vuole.

E  premesso che nessuno può convincervi a cambiare opinione, tanto meno io, mi limiterò a scrivervi quale è la mia esperienza che ho vissuto e vivo.

Read more…

Il contattismo in Italia

Ciao
per ragioni lunghe da spiegare, mi sto interessando a coloro che si definiscono “contattisti”, visti da fuori sembrano conoscersi bene l’un l’altro e fare lo stesso lavoro di “divulgazione”, ma sento che non  è proprio esatto o perlomeno io non riesco a cogliere questa unità di intenti.

Read more…

Extraterrestre ci sei?

Devo fare un distinguo.

Al di là dei contatti che posso avere e registrati, sui quali potete credermi o meno.

Read more…

Perché alcuni di noi cercano il contatto? E ci credono?

Dobbiamo dirci con estrema franchezza che non si ha nessuna certezza nel mondo del paranormale di tradizione e pure sugli alieni presenti nel nostro pianeta

Read more…

Esiste un aldilà incorporeo?

ciao, ritengo utile scrivervi alcune riflessioni.

Read more…

Un lutto in questa realtà

Alcuni  giorni fa, mio fratello Daniele ha interrotto questa vita. Dopo mesi di sofferenza, tutti si auguravano che il suo dolore finisse presto. Devo dire in tutta onestà che l’ho presa bene (abbastanza), forte del fatto che come sapete,  mi occupo delle realtà alternative, parallele, multi dimensionali e universi diversi.

Read more…

Il vero volto di Giacomo Casanova?

salve a tutti

In rete,  se cercate un ritratto di Giacomo Casanova, a parte il disegno di profilo fatto da Francesco, sono attribuiti a lui  oltre una quindicina di dipinti a mio parere,  con  molta leggerezza. E’ sufficiente andare su Google Immagini e digitare:”Giacomo Casanova”.  Ah l’immagine dell’articolo mostra una stampa del XVIII secolo dove due uomini soffiano dentro dei preservativi, in presenza di tre damigelle, nessuno di loro è Casanova e secondo me è una stampa primo ventennio del 1900  non originale dell’epoca, o peggio un falsone fatto con Photoshop, però è curiosa.

Read more…

L’État c’est moi!

Per ragioni  d’interesse personale come esploratore di realtà, che esulano però dai  focus del mio blog, vi parlerò di come si viveva realmente e quali problematiche esistevano nella vita dei nobili che abitavano Versailles e zone limitrofe  in Francia nel regno di Luigi XIV, il Re Sole. Quello che disse: “L’État c’est moi! . Lo Stato sono io! Frase detta intorno ai 14 anni.

Read more…

La foto della bambina Ibrida.

La foto di copertina di questo articolo, è estratta da un documentario sull’ esperienza di Stan Romanek, attualmente in  galera per pedofilia Read more…

Vita Aliena. Certamente sì

Che la vita intelligente   negli universi sia una casualità questo è certo.

Read more…

Load More