paranormale e ufologia: deserto!

Se osserviamo bene il panorama che attualmente offre sia il paranormale che l’ufologia è pieno deserto. Negli ultimi mesi si sono fatti notare loro malgrado, alcuni gruppi di cacciatori di fantasmi che da sempre e a ragione, si sono sputtanati e alcuni altri smascherati e poi redenti e poi risputtanati.

Di costoro non voglio parlarne mai più, neppure indirettamente. Dico solo che adesso sono tutti alla frutta, hanno inventato storie assurde, registrazioni farlocche, falsi fenomeni cinetici, panzane o vivono di vecchie esperienze, per altro discutibili. In tutto cio, per quanto riguarda il paranormale anzi meglio dire per quanto riguarda gli investigatori del paranormale a peggiorare le cose si è aggiunto un elemento destabilizzante che ha dato il colpo di grazia a tutti. Non che servisse, ma ha innescato un De Profundis.

Ora vi dico che tutti coloro che hanno seguito le mirabolanti indagini di chiunque, non hanno la minima idea di cos’è il paranormale e forse anche l’ufologia, che in qualche modo si possono legare insieme. I cosidetti “seri” sono forse meno sciocchi, meno appariscenti, ma il loro background resta miserrimo. Perciò già da ieri ho deciso di girare lo sguardo dall’unica parte che è giusto osservare ovvero la vera ricerca e portare avanti le teorie che ho abbracciato, sulle quali non posso pretendere che voi crediate, ma potrò portare veri argomenti di riflessione e mettervi in condizioni di avere voi direttamente delle esperienze.

Neppure ironizzare ha più senso, nè lo ha avuto mai, in un modo o in un altro si fa a questi investigatori del subnormale, pubblicità.

Indiffrenza totale indifferenza in qualunque sito o pagina web e in qualunque diretta che ultimamente di paranormale non si parla proprio dove si parla invece di gossip tra la coppia di ghost hunters oppure si sputtana un team anche a ragione, ma fare una diretta con questo scopo è da meschini. Io prendo le distanze da tutto questo, che è insignificante per un ricercatore e un teorico. Volete adrenalina… l’horror? Alcuni cacciatori di fantasmi scrivono horrror sul titolo del loro format, ma per favore! Guardatevi un bel film di quel genere piuttosto. Volete ridere? Guardate un film comico. Se invece l’argomento paranormale e ufologia sono veramente di interesse per voi, allora seguite coloro che fanno vera ricerca e teoria. E già questa sarà una gran ricerca da parte vostra.Ma qualcuno c’è. Dimenticavo: i contattisti lo fanno giusto per ragnare denaro alle conferenze e vendere i loro libelli. Lasciateli fare. Chi li segue ha bisogno di credere in qualcosa di impossibile a dimostrare.

Cosa aspettarci per il prossimissimo futuro? Voci fuori dal coro, che non scendono a compromessi, a banalità, a gossip da lavandaia, a investigazioni con premesse e teorie obsolete e senza nessun studio a monte.

ciao

MVR

FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedIntumblrEmail
39

Lascia un commento